PPL(A)

scarica la brochure

Licenza di Pilota Privato - PPL(A)

L’Aero Club “Gaspare Bolla” Parma organizza corsi per il conseguimento della licenza di Pilota Privato, da considerarsi il primo step della carriera aeronautica di un pilota che voglia in seguito implementare i propri ratings. Suddivisi in parte teorica e pratica, i corsi iniziano verso la fine di ottobre; il calendario delle lezioni teoriche viene comunicato per tempo agli allievi onde consentire loro di organizzarsi opportunamente.
 
Per aderire ai corsi di volo è necessaria l'iscrizione all'Aero Club.
 
 

Corso teorico

Il corso teorico (110 ore) si svolge in aula nelle ore serali (dalle 19 alle 21) due giorni la settimana; la durata è di circa cinque mesi. Il materiale didattico (libri di testo, carte di navigazione, regolo, ecc.) è acquistabile presso la Segreteria Aero Club ed è in linea con le normative vigenti.
 
 
 
Gli argomenti trattati sono (normativa JAR-FCL)
 
  • Regolamentazione aerea e Procedure ATC
  • Navigazione 
  • Nozioni generali sugli Aeromobili
  • Procedure operative 
  • Prestazioni di volo e Pianificazione 
  • Principi del volo 
  • Prestazioni dell'uomo e limitazioni 
  • Comunicazioni (a richiesta in lingua inglese) 
  • Meteorologia
 

Corso pratico

In parallelo al corso teorico, quello pratico viene svolto a bordo dei velivoli Scuola sotto la responsabilità di un istruttore di volo. Chi è già in possesso di altri titoli aeronautici (per esempio elicottero o aliante) può usufruire di un “credito” di ore volo. Le lezioni si svolgono previo appuntamento con l'istruttore; dopo 12 ore di volo (minime) e dopo aver fatto almeno 1 volo da pilota solista, è consentito volare per addestramento, soli a bordo, nel raggio di 100 Nm dall'aeroporto di partenza. L’addestramento continua con voli di navigazione, simulate emergenze, dirottamenti su aeroporti alternati, ri-pianificazione in rotta, assetti inusuali e tecniche di pilotaggio avanzate, fino al raggiungimento dello skill in piena sicurezza. L’attività di volo viene concordata fra allievo e istruttore: il conseguimento della licenza richiede in media un anno, con variazioni in funzione dell’attitudine e dell’assiduità dell’allievo all’attività di volo.
 
 

Attività di volo

Per ottenere la LICENZA DI PILOTA PRIVATO PPL(A) occorre svolgere un'attività di volo di almeno 45 ore, di cui minimo 35 su aeromobile a doppio comando (con istruttore) e minimo 10 da solista. Questa licenza consente di volare come Pilota Responsabile utilizzando aeroplani monomotori su tutto il territorio nazionale, anche con passeggeri a bordo, purchè non si compia lavoro aereo. Con l'abilitazione alla radiotelefonia in lingua inglese, è possibile volare in quasi tutti i Paesi Europei.
 
Attività di volo di mantenimento: almeno 12 ore di volo all’anno, su velivoli in accordo con le abilitazioni in possesso.
Carenza di attività di volo o abilitazione scaduta: ripristino mediante addestramento e verifica d’idoneità da parte dell’ATO.
 
 

Esami di licenza

Alla fine del corso e dopo aver sostenuto con esito favorevole un pre-esame, si è ammessi a sostenere sia l'esame teorico (Quiz) scritto davanti a una commissione Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC), sia la prova in volo sempre con ispettore ENAC.
 
 

Requisiti psico-fisici

Per conseguire una licenza di pilota è sufficiente essere normalmente sani e non essere affetti da malattie croniche o debilitanti. Anche la vista non è un problema: è sufficiente raggiungere i 9/10 anche con correzione. L’idoneità psicofisica viene accertata dall’Istituto medico-legale dell’Aeronautica militare italiana che ha sede, per il Nord Italia, a Milano in viale dell’Aviazione 1 (Linate) o presso  una struttura accreditata (a Parma il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati). Inoltre è necessario non avere procedimenti penali in corso o pregressi. L’età minima per accedere ai corsi è 16 anni. Per i minori è necessario l’assenso di chi esercita la potestà genitoriale. Non è prevista alcuna limitazione per l’età massima. Di recente, infatti, vi sono stati esempi di persone che hanno conseguito la Licenza anche dopo i 70 anni con ottimi risultati.
 

Documenti

  • carta d’identità
  • certificato di nascita (vale anche l’autocertificazione)
  • una fototessera recente
  • per i minori di 18 anni: assenso dei genitori o di chi esercita la potestà genitoriale.
 

Nulla osta ed età minima

Adeguandoci alla normativa in materia, è richiesto il rilascio da parte della Questura competente del nulla osta per attività addestrativa.
 
L’età minima per accedere al corso di pilotaggio è di 16 anni. Per i minori è necessario l’assenso dei genitori o legale rappresentante.
 
L'età minima per il conseguimento della licenza è di 17 anni.
 

Assicurazione

I voli scuola avvengono con velivolo Cessna 150.
Il velivolo è assicurato con le garanzie Kasko e Responsabilità Civile verso Terzi
 

Costi

Per il dettaglio dei costi del corso consultare la brochure scaricabile.
 

Finanziamenti

BPER offre la possibilità agli allievi Aero Club “G. Bolla” iscritti al corso LAPL(A) di accedere a finanziamenti a condizioni esclusive; per maggiori info contattare la Segreteria Aero Club.